Comunicato su consulenza Gruppo CLAS Milano (importo di spesa 33.880,00 euro)

Comunicato su consulenza Gruppo CLAS Milano (importo di spesa 33.880,00 euro)

Regione – Della Bianca (Gruppo Misto): “La Giunta ha conferito un incarico, su fondi comunitari, al Gruppo CLAS Srl per attività complementari di supporto alle strutture regionali (importo di spesa 33.880,00 euro). Regione Liguria sembra non stancarsi mai di affidare costosi incarichi a soggetti esterni, invece di utilizzare personale competente interno all’Ente regionale, arrivando al paradosso di affermare che ‘la struttura regionale non dispone al momento di risorse umane adeguate sotto il profilo della consistenza numerica’. Chiedo se tale incarico è stato conferito attraverso una gara o un affido diretto, e per quale motivo è stata scelta una società lombarda e non una del nostro territorio”. 

La Giunta ha conferito un incarico, su fondi comunitari, al Gruppo CLAS SRL per attività complementari di supporto alle strutture regionali, nella fase di chiusura del programma operativo Italia-Francia 2007/2013 (importo di spesa 33.880,00 euro).

“Anche in questo caso si tratta della solita consulenza – dice Della Bianca -, e Regione Liguria sembra non stancarsi mai di affidare costosi incarichi a soggetti esterni, invece di utilizzare personale competente interno all’Ente regionale, arrivando al paradosso di affermare che ‘la struttura regionale non dispone al momento di risorse umane adeguate sotto il profilo della consistenza numerica, pertanto si rende necessario ricorrere a soggetti esterni con competenze specifiche e altamente qualificate in pianificazione territoriale, programmazione comunitaria e cooperazione territoriale’”.

Dalla delibera di Giunta si evince che l’incarico in questione è stato conferito con DGR n.835/2012 al Gruppo CLAS S.r.l.  di Milano. 

“Ho presentato un’interrogazione – aggiunge Della Bianca -, per sapere se tale mandato è stato dato attraverso una gara o un affido diretto, e per quale motivo è stata scelta una società lombarda e non una del nostro territorio”.