Comunicato stampa su trasporto pubblico locale

Comunicato stampa su trasporto pubblico locale

Regione – Della Bianca (Gruppo Misto): “La grande illusione che Burlando e la sua Giunta ha dato alle aziende di trasporto pubblico, ha fatto credere ai suoi lavoratori, che i problemi di cattiva gestione di debiti e pregressi sarebbero stati risolti con un provvedimento legislativo. Ora i nodi vengono al pettine, e pur avendo intrapreso una strada giusta, rimane il fallimento di come si esce dagli errori del passato che fanno tremare aziende, lavoratori e cittadini che rischiano di non avere più il servizio, soprattutto quelli delle zone più svantaggiate”.

 

“Il dibattito di oggi sulla legge del trasporto pubblico locale – dice Della Bianca -, non può essere un gioco a rallentare o rimpallare responsabilità. La Regione abbia la forza politica di andare avanti nel percorso, perché già troppo tempo è stato perso, tenendo ben presente le finalità del trasporto pubblico dove al centro c’è il cittadino”. 

“Quello dell’agenzia – aggiunge – è un modello già attuato in altri territori, penso all’agenzia della Lombardia est, che comprende le province di Brescia, Bergamo, Mantova e Cremona. Si guardi a queste esperienze quindi, per ottimizzare costi/benefici”. 

La consigliera sottolinea come il bacino unico serve per guardare al futuro per ottimizzare le economie di scala. 

“Il problema politico è un altro – spiega Della Bianca -. La grande illusione che Burlando e la sua Giunta ha dato alle aziende di trasporto pubblico ha fatto credere ai suoi lavoratori che i problemi di cattiva gestione di debiti e pregressi sarebbero stati risolti con tale provvedimento legislativo. Ora i nodi vengono al pettine, e pur avendo intrapreso una strada giusta, rimane il fallimento di come si esce dagli errori del passato che fanno tremare aziende, lavoratori e cittadini che rischiano di non avere più il servizio, soprattutto quelli delle zone più svantaggiate”.